Etilometro foto di repertorio Shutterstock.com)

Sottoposto all’etilometro: 1,21 g/litro.

La Polizia di Stato ha indagato in stato di libertà un 21enne ravennate, per il reato di guida in stato di ebbrezza alcolica.

L’altro pomeriggio una Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale Soccorso Pubblico della Questura, in via Montanari, ha proceduto al controllo del conducente di una Renault Clio che procedeva con andatura incerta.

Il conducente e proprietario dell’auto, identificato per il 21enne che presentava la tipica sintomatologia dovuta all’assunzione di alcool è stato sottoposto ad accertamento, mediante etilometro, per l’individuazione del tasso di alcool presente nel sangue.

Il ragazzo è risultato positivo ad entrambe le prove, effettuate con quindici minuti di intervallo, che hanno restituito, per entrambe le prove, un risultato pari ad un tasso di 1,21 g/litro.

E’ stato quindi condotto in Questura dove è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Ravenna per il reato di guida in stato di ebbrezza superiore a 0,8 g/litro e non superiore a 1,5 g/litro; contestualmente gli è stata anche contestata la violazione della velocità non commisurata alle condizioni del traffico e dei luoghi.