(Shutterstock.com)

Avrebbe lamentato un comportamento pericoloso per la sua incolumità da parte del conducente di un bus Start Romagna.

In merito a quanto segnalato tramite i media dalla ciclista professionista Sofia Collinelli, che ha lamentato un comportamento pericoloso per la sua incolumità da parte del conducente di un bus Start Romagna, l’Azienda ha completato la propria indagine interna ascoltando l’autista e visionando i filmati delle telecamere presenti a bordo del mezzo.

Prima di concludere la procedura istruttoria l’azienda vorrebbe un confronto con Sofia Collinelli e il padre, avendo riscontrato una non corrispondenza con quanto pubblicamente affermato.

A tal proposito Start Romagna invita la famiglia Collinelli a mettersi in contatto con l’azienda per fissare un incontro.