l primo appuntamento giovedì 11 marzo alle 18.30 su come costruire un giardino naturale

Giovedì 11 marzo alle 18.30 si terrà online il primo di quattro appuntamenti sull’importanza di una corretta gestione del verde ornamentale per la salvaguardia delle api e degli altri insetti utili.

Lo scopo principale del progetto, promosso dal Consorzio nazionale apicoltori (Conapi) e dal Centro agricoltura ambiente “Giorgio Nicoli”, è quello di diffondere buone pratiche e limitare l’utilizzo dei pesticidi e degli insetticidi come per esempio i trattamenti adulticidi contro le zanzare e i trattamenti per i parassiti del verde ornamentale.

L’Unione dei Comuni ha accolto la proposta del ciclo di incontri sul verde ornamentale consapevole dell’importanza di diffondere una cultura e buone pratiche più rispettose della biodiversità, in linea anche con il Pan (Piano d’azione nazionale per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari), da applicare anche nella gestione degli spazi privati.

Il primo incontro, intitolato “Progettiamo il giardino naturale”, sarà dedicato ai criteri e buone pratiche per un giardino utile ad api e altri insetti.
Seguirà giovedì 18 marzo un approfondimento su “Le piante amiche delle api”. Giovedì 25 marzo buone pratiche per una manutenzione del giardino rispettosa degli insetti utili, e infine giovedì 1 aprile le principali avversità e i metodi di lotta consigliati, evitando trattamenti insetticidi dannosi alla salute e all’ecosistema.
Tutti gli incontri inizieranno alle 18.30.

Gli incontri sono gratuiti e possono essere seguiti in diretta sulla pagina Facebook @conapiconsorzioapicoltori.

A questa iniziativa si aggiunge la pubblicazione sul sito dell’Unione dei bollettini periodici del Centro agricoltura ambiente che affrontano specifici problemi sulla difesa fitosanitaria delle piante e degli insetti impollinatori: per ulteriori informazioni sul progetto di Conapi, consultare il sito www.labassaromagna.it nella Sezione Servizi – Ambiente e verde – Aree verdi, Alberi e Aree Protette.