Cmc (foto di repertorio)
Cmc (foto di repertorio)

Le accuse sarebbero di bancarotta e di aver simulato crediti in tutto o in parte inesistenti solo per essere ammessi alla procedura di concordato preventivo

Ci sarebbero alcune “ombre” in alcuni bilanci e relativamente ad alcune commesse della Cmc su cui i pm Lucrezia Ciriello e Marilù Gattelli, coordinando le indagini della Guardia di Finanza, starebbero cercando di fare chiarezza.

Secondo quanto riportato dai quotidiani in edicola oggi ci sarebbero al momento quattro indagati accusati di bancarotta e di aver simulato crediti in tutto o in parte inesistenti al solo scopo di essere ammessi alla procedura di concordato preventivo.