La scadenza è fissata per le 13 del 25 marzo. Disponibile un milione di euro in tre anni

L’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, in collaborazione e per conto del Comune di Conselice, ha recentemente pubblicato un bando (nella forma dell’accordo quadro, di durata triennale) per l’esecuzione di lavori di manutenzione e ristrutturazione della rete stradale del territorio di Conselice.

Il bando, che scade alle 13 del 25 marzo, è in una modalità piuttosto innovativa: il sistema di gara viene fatto con prezzi unitari e con un elenco di possibili interventi, e le ditte dovranno offrire un ribasso sui prezzi unitari per gli interventi che verranno effettuati nei tre anni di incarico. Grazie a questa modalità, insomma, l’obiettivo è quello di bloccare gli importi: poi i singoli interventi verranno definiti di anno in anno. Complessivamente, la dotazione a disposizione del Comune per l’accordo quadro triennale è di un milione di euro.

Fra i criteri di scelta, diventerà significativo scegliere le migliori soluzioni in termini di dislocazione e di logistica per attenuare il più possibile gli impatti ambientali conseguenti all’apertura di ogni cantiere (emissioni acustiche ed atmosferiche, produzione e gestione rifiuti, impatto dei lavori su traffico e viabilità).

Per quanto riguarda il 2021, una volta aggiudicato l’incarico (prevedibilmente entro la primavera) il Comune preparerà il progetto esecutivo, con l’obiettivo di far iniziare i lavori prima dell’estate: nel primo stralcio – quello appunto relativo al 2021 – entreranno certamente i lavori di asfaltatura e di sistemazione (rinforzi, sottofondi) di via Bartoletti a Conselice e di via Biscie a San Patrizio.

“In campagna elettorale, prendemmo l’impegno di asfaltare e intervenire sulle nostre strade, che sono un patrimonio da valorizzare e per cui servirebbero risorse davvero ingenti – sottolinea il sindaco, Paola Pula -. Oggi, con questo accordo di programma abbiamo perfezionato la nostra scelta: destinando a questi interventi risorse per un milione di euro su tre anni, con una unica ditta incaricata. Poi di anno in anno approveremo i progetti definitivi per gli interventi urgenti e da attuarsi nell’anno in corso, che per il 2021 riguarderanno appunto via Bartoletti e via Biscie”.