Enpa. 'Volontaria Covid' con un cane
Enpa. 'Volontaria Covid' con un cane

Il servizio Enpa a favore della comunità e degli ‘amici a quattro zampe’

“Al nostro ufficio pervengono già da qualche tempo – spiega Enpa Sezione Provinciale di Ravenna Onlus – delle richieste d’aiuto da parte di qualche cittadino confinato in casa perché posto in quarantena a causa del Covid.

Si tratta di persone detentrici di cani, le quali, trovandosi nell’impossibilità di condurre a spasso il proprio animale, si rivolgono a noi per ottenere l’aiuto di un volontario disposto a fare deambulare la bestiola, oppure a portarla dal veterinario in caso di necessità.

Abbiamo così creato un piccolo gruppo di volontari che abbiamo battezzato “Volontari Covid”, i quali, collegati tra loro, valutano la possibilità di intervenire, compatibilmente ai loro impegni ed all’ubicazione di chi chiede l’aiuto.

Si cerca insomma di soddisfare, nei limiti del consentito, le necessità di chi possiede un cane ed è posto in quarantena, il quale non può avvalersi dell’aiuto o della collaborazione di amici e parenti.

Le richieste d’intervento non mancano ed i nostri volontari si adoperano con impegno per quanto ci è possibile.

L’Enpa così facendo svolge, ancora una volta, un servizio di utilità sociale al servizio della collettività, a titolo prettamente gratuito”.