RIAPERTO IL PONTE ALLA ROCCA BRANCALEONE.

Ritorna il collegamento tra il centro storico della città e la zona della Darsena

Ha riaperto alla circolazione questa mattina, venerdì 26 marzo, il nuovo ponte Teodorico. Il centro storico della città di Ravenna e la zona della Darsena – separate dai binari delle linee Bologna – Ravenna e Ferrara – Ravenna – sono quindi nuovamente collegate da un cavalcaferrovia realizzato da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane), in sostituzione del vecchio ponte Teodorico, con un investimento di 9 milioni di euro.

L’intervento rientra nell’ambito degli accordi sottoscritti da RFI con il Comune di Ravenna, l’Autorità Portuale e la Regione Emilia Romagna, per migliorare l’accessibilità ferroviaria all’area portuale.  Le dimensioni del vecchio ponte non permettevano infatti il passaggio dei treni merci adibiti al trasporto di semirimorchi o di interi camion (autostrada viaggiante).

Contestualmente all’apertura al traffico, a partire dalle ore 16, viene ripristinata la precedente viabilità: torna quindi attiva la zona a traffico limitato di via di Roma. La svolta a sinistra da via Carducci a via di Roma non è quindi più consentita a tutti, ma solo agli aventi titolo a transitare in ztl. Il varco Sirio tra le due vie sarà attivo con modalità sanzionatoria. Fino al 31 marzo l’incrocio continuerà a essere presidiato anche dalla Polizia Locale. Nelle vie circostanti è stata posizionata cartellonistica di avviso e l’informazione verrà divulgata anche attraverso i pannelli a messaggio variabile.

Di seguito le foto della riapertura del ponte e un video dalla prospettiva di un’auto in transito.