Dall’8 aprile novità sulla viabilità in via Tomba e Canale Inferiore Sinistra; dal 15 aprile in funzione un dispositivo fisso di controllo bidirezionale della velocità sulla S.P. 46 al Km 0+750

Sono previste nei prossimi giorni alcune novità su viabilità e sicurezza in via Sant’Andrea (S.P. 46) e strade limitrofe, a Lugo. Le nuove misure interesseranno via Tomba e via Canale Inferiore Sinistra, in cui dall’8 aprile entreranno in vigore alcune modifiche alla viabilità, e via Sant’Andrea con la messa in funzione, nei prossimi giorni, di un dispositivo fisso di controllo bidirezionale della velocità per garantire una maggiore sicurezza stradale. Il dispositivo di controllo della velocità entrerà in funzione da giovedì 15 aprile sulla S.P. 46, al Km 0+750, a seguito di un periodo di pre-esercizio di sette giorni.

Nel corso di questi ultimi anni numerosi sono infatti stati gli esposti e le petizioni presentate dai cittadini sia al Comune di Lugo che alla Provincia di Ravenna in merito al problema di sicurezza stradale ed elevata velocità che caratterizza il tratto della S.P. 46, allintersezione con via Tomba. Tale incrocio continua, inoltre, ad essere teatro di numerosi incidenti stradali alcuni dei quali con esito mortale. Il dispositivo sarà gestito dalla Polizia Locale della Bassa Romagna da remoto, poiché via Sant’Andrea risulta inserita nel Decreto Prefettizio del 15/12/10, che consente l’installazione di un’apparecchiatura fissa per il controllo a distanza del superamento dei limiti di velocità con rilevazione su entrambi i sensi di marcia. Attraverso questa apparecchiatura sarà possibile, inoltre, verificare la copertura assicurativa e la regolare revisione dei veicoli in transito.

Da giovedì 8 aprile entreranno invece in vigore alcune modifiche alla viabilità in via Tomba e via Canale Inferiore Sinistra, strade che si immettono sulla via Sant’Andrea. Nel tratto di via Tomba tra via Piratello e via Sant’Andrea istituzione dell’obbligo di proseguire diritto in via Tomba o di svolta a destra in via Sant’Andrea una volta giunti all’intersezione con via Sant’Andrea. Nel tratto di via Tomba compreso tra via Sant’Andrea e via Cantarana istituzione dell’obbligo di proseguire diritto in via Tomba o di svolta a sinistra in via Sant’Andrea una volta giunti all’intersezione con via Sant’Andrea. Nel tratto di via Canale Inferiore Sinistra, compreso tra via Piratello e via Sant’Andrea istituzione dell’obbligo di proseguire diritto in via Canale Inferiore Sinistra o di svolta a sinistra in via Sant’Andrea una volta giunti all’intersezione con via Sant’Andrea. Nel tratto di via Canale Inferiore Sinistra, compreso tra via Sant’Andrea e via Cennachiara istituzione dell’obbligo di svolta a destra in via Sant’Andrea una volta giunti all’intersezione con via Sant’Andrea.