Uomo d’altri tempi e contitolare della Gioielleria Lugaresi, ha condotto per decenni la Cooperativa Ravenna Centro Storico, a cui la città deve un grande sviluppo commerciale

Grave lutto a Ravenna per la scomparsa di Paolo Rondelli, storico contitolare della Gioielleria Lugaresi, Bottega Storica del centro città, morto a causa del Covid-19.

Uomo d’altri tempi, sempre sorridente, gentile e pacato, ma anche di grande competenza. Per decenni ha condotto, anche da Presidente, la Cooperativa Ravenna Centro Storico, a cui la città deve un grande sviluppo commerciale.

Confcommercio Ravenna si stringe attorno alla famiglia Rondelli e lo ricorda come sempre impegnato attivamente nel Sindacato Orafi di Confcommercio Ravenna. Rondelli è anche stato insignito dall’associazione dei riconoscimenti per i 30 anni di ‘Fedeltà Associativa’ e di ‘Maestro del commercio’ per titolari e contitolari che hanno gestito per più di 30 anni l’attività. Il prossimo anno avrebbe ottenuto il riconoscimento per i 40 anni di attività.

Con la scomparsa di Rondelli, il mondo dell’associazionismo e il commercio cittadino perde uno dei protagonisti del Centro storico cittadino.