In sella con il ragazzo anche una sua amica coetanea ricoverata in gravi condizioni al Bufalini di Cesena

Erano appena passate le ore 22 di ieri, sabato 8 maggio, quando in centro a Milano Marittima alcuni testimoni e altre persone di passaggio hanno assistito ad un tremendo schianto nei pressi della terza traversa, all’incrocio con via 2 giugno. Una collisione fra un auto e una moto di piccola cilindrata con a bordo due giovanissimi, un ragazzo e una ragazza. Nel fortissimo scontro i due ragazzi della moto sono caduti rovinosamente sull’asfalto, mentre l’auto guidata da una donna si è fermata più avanti rispetto al punto di scontro. Tempestivi i soccorsi del 118 intervenuti con due ambulanze e due auto medicalizzate, per il giovane centauro, nonostante tutti i tentativi di rianimazione effettuati dal personale sanitario, non c’è stato nulla da fare ed è stato dichiarato il decesso. La ragazza dopo essere stata a lungo stabilizzata è stata trasportata al Bufalini di Cesena in gravissime condizioni. La donna alla guida della Hyundai SantaFè è stata trasportata all’ospedale di Ravenna in stato di choc. Sul posto gli agenti della Polizia Municipale di Cervia per i rilievi di legge. La strada è stata interdetta a tutto il traffico per permettere gli accertamenti del caso.