Sposalizio del Mare: l'anello
Sposalizio del Mare: l'anello

Emma Benini sarà la dama dell’anello, Alessandro Bianchi il podestà di Cervia

Reduce dal successo di “La Fuggitiva” la miniserie televisiva diretta da Carlo Carlei, andata in onda in prima serata su RAI 1, la giovane attrice cervese Emma Benini vestirà i panni della Dama dell’Anello nella edizione 2021 dello Sposalizio del Mare.

Emma indosserà quindi uno dei più simbolici fra i nuovi costumi storici che l’amministrazione comunale ha realizzato quest’anno in specifico per questa manifestazione di antichissima tradizione, le cui origini risalgono, vuole la leggenda, al 1445.

Si tratta di un abito con decori ricamati in oro ed un lungo mantello con uno strascico di oltre 5 metri che verrà sorretto da due dame. Il suo importante compito sarà quello di portare l’anello, legato a lunghi nastri che portano i colori della città, sul classico cuscino, fino al momento del lancio in mare per la cerimonia del matrimonio di Cervia con le acque dell’Adriatico.

Altro importante personaggio cervese Alessandro Bianchi, ex calciatore di serie A impersonerà il Podestà, importante figura del gruppo storico che porta con sé la chiave d’oro della città di Cervia. Alessandro Bianchi ha iniziato la sua carriera calcistica giocando nel Cesena, per poi passare all’INTER dove fu l’ala titolare nel 1988-89, anno dello “Scudetto dei record”, al quale contribuì con ottime prestazioni. Sempre all’INTER vinse anche una Supercoppa italiana nel 1989 e due Coppe UEFA ( anni 1990-91 e 1993-94) risultando decisivo per la conquista della prima: suo il gol qualificazione nella gara di ritorno dei sedicesimi con L’Aston Villa.

Per l’edizione 2021, la realizzazione di nuovi abiti e accessori, a cura di abili artigiani di sartorie teatrali di Bologna e Venezia, valorizza ancora di più il patrimonio culturale immateriale che questa manifestazione rappresenta per Cervia. Grazie a un finanziamento concesso dal MIBACT a favore delle rievocazioni storiche, a seguito di un accurato lavoro di ricerca, sono stati realizzati nuovi costumi di pregio, fedeli al periodo storico rappresentato. Fra i personaggi: il Doge di Venezia Francesco Foscari; Novello Malatesta, allora signore di Cervia, con la consorte Violante da Montefeltro; il Podestà di Cervia e la Dama dell’Anello.

Dama e il Podestà per tutto il 2021 manterranno questo ruolo di figure leggendarie presenzieranno in varie occasioni particolari a supporto della promozione della nostra località.

Lo Sposalizio del mare, che si svolgerà il 16 maggio, anche quest’anno purtroppo non potrà essere aperto al pubblico. L’evento si farà nella giornata dedicata, ma non potrà essere seguito dal vivo. Le normative non permettono inoltre lo svolgimento classico della cerimonia e del consueto programma della giornata. L’evento però sarà trasmesso in diretta fb sulla pagina del comune di Cervia per permettere, a cittadini e non, di seguire da vicino la cerimonia.