La zona presenta diverse criticità come barriere architettoniche, pavimentazione impermeabile, zone d’ombra ridotte e mancanza di sistemi per la raccolta e il riciclo delle acque meteoriche

L’Amministrazione comunale, come previsto nel programma di legislatura, riqualificherà la Piazza Premi Nobel e il Parco Ernesto Moneta lungo via Tritone, l’area che si trova nel cuore di Pinarella.

La zona presenta diverse criticità come barriere architettoniche, pavimentazione impermeabile, zone d’ombra ridotte e mancanza di sistemi per la raccolta e il riciclo delle acque meteoriche, pertanto è necessaria una riqualificazione, per una rigenerazione che accresca la qualità degli spazi pubblici e per dare una nuova immagine alla città.

Verrà riprogettato l’uso degli spazi di aggregazione con l’obiettivo di qualificare ed incrementare le dotazioni ecologico-ambientali, di realizzare nuove aree verdi di contrasto all’inquinamento urbano e di ridurre gli impatti dei cambiamenti climatici.

L’intervento aumenterà la sinergia tra i due centri commerciali, promuoverà la piazza, facendola diventare luogo di inclusione sociale, migliorando la qualità ambientale riequilibrando le proporzioni dello spazio del piazzale.

Per il raggiungimento di questi obiettivi viene messo in campo un nuovo assetto in cui la vegetazione gioca un ruolo centrale. Si prevede la realizzazione di una copertura vegetale corrispondente a circa il 50% della superficie totale. La grande presenza di alberature garantirà un abbattimento del calore durante l’estate e un miglioramento del microclima, inoltre renderà l’ambiente vario e diverso in ogni stagione.

La copertura del suolo con tappezzanti e piccoli arbusti proteggerà il terreno da compattazione e impoverimento.

L’utilizzo di pavimentazione permeabile e la realizzazione di due “giardini della pioggia” al centro del piazzale garantiranno un recupero delle acque meteoriche.

La riqualificazione terrà conto anche della necessità di prevedere spazi idonei per usi temporanei per la realizzazione di sagre ed eventi.

In particolare nel parco Moneta verranno rimossi elementi in muratura come la presenza di barriere fisiche e visive, per favorire l’accessibilità dello spazio aree gioco attrezzate per i bambini.

Infine anche via Tritone vedrà un cambiamento con restringimento dell’asse stradale e un nuovo attraversamento in adiacenza del Piazzale, permettendo così un avvicinamento tra i due centri commerciali e la riduzione della velocità del traffico.

L’assessore Enrico Mazzolani ha dichiarato: Questo è solo il primo degli interventi che l’amministrazione comunale da qui e nei prossimi anni ha in progetto per la località di Pinarella-Tagliata. La rigenerazione dei tessuti urbani, l’attenzione per l’ambiente e la forestazione urbana rappresentano per la città di Cervia valori non negoziabili. L’intervento si ispira alle virtuose best practies e vuole cambiare la prospettiva di relazione,  aumentando la sinergia tra i due centri commerciali, nuovo e vecchio, promuovere la piazza a elemento ordinatore di quella parte di territorio e fare diventare l’intera area luogo di inclusione sociale. Vogliamo promuovere una riqualificazione del paesaggio urbano, favorendo una nuova qualità della città, rigenerare gli spazi pubblici, anche con interventi di mitigazione ed adattamento ai cambiamenti climatici”.