Gli oggetti rinvenuti addosso al giovane

Il giovane è stato fermato alle 4 di notte all’interno dell’istituto alberghiero di Cervia

I Carabinieri della Compagnia di Cervia – Milano Marittima hanno arrestato un giovane per furto aggravato.

In particolare, alle ore 04:00 dello scorso mercoledì, i carabinieri dell’aliquota radiomobile sono intervenuti presso l’istituto alberghiero di Cervia ove hanno colto in flagranza di reato un giovane cervese che attraverso degli attrezzi da scasso aveva divelto il distributore automatico delle merendine portando via sia gli snack che i soldi contenuti nella cassetta ammontanti a circa 50 euro. L’indagato è stato arrestato e trattenuto presso le camere di sicurezza della caserma Carabinieri di Milano Marittima. Per lui il giudice ravennate ha ratificato la convalida dell’arresto e disposto l’applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari.

Nei confronti dell’arrestato verrà avanzata proposta per l’applicazione di una misura di prevenzione personale prevista dal codice antimafia per contenere e limitare la sua azione delinquenziale.