(Shutterstock.com)

L’altro passeggero, anche lui della provincia di Ravenna, è in gravi condizioni.

Un tragico incidente quello che ha portato via la vita a un 60enne di Coiognola che, insieme a un amico, stava facendo canoa nel Mincio.

L’imbarcazione su cui viaggiavano si è improvvisamente rovesciata a sud di Borghetto di Valeggio e, purtroppo, il 60enne non ce l’ha fatta: il suo corpo senza vita è stato ripescato più a valle, all’altezza di Cascina Boschi di Volta Mantovana, mentre l’altro è stato riportato a riva, in gravi condizioni, dai vigili del fuoco, intervenuti con i sanitari del 118.

Il ferito è stato trasportato con l’elicottero all’ospedale di Borgo Trento, a Verona.

C’è anche un terzo ferito, ma in modo lieve: si tratta di un soccorritore che ha tentato di salvarli.