(foto di repertorio)

Il weekend dei Carabinieri di Cervia – Milano Marittima fra ricettazione, droga a imbrattamenti

I Carabinieri della Compagnia di Cervia – Milano Marittima, durante i servizi svolti per il controllo del territorio nello scorso week end, hanno denunciato tre persone all’autorità giudiziaria e segnalato due ragazzi alla Prefettura.

In particolare, nella notte di domenica i militari dell’Aliquota Radiomobile hanno deferito, all’autorità giudiziaria, un ragazzo di vent’anni per ricettazione. Nello specifico i militari hanno proceduto a controllare, a Milano Marittima,  il soggetto mentre era alla guida di una bicicletta, in senso contrario. Insospettiti dall’atteggiamento, dal colore della bici e memori di aver notato, su alcuni  canali social, un post pubblicato da una persona con una richiesta di aiuto per il furto della propria bici, i militari sono riusciti a risalire al proprietario al quale verrà riconsegnato il velocipede.

Nell’ambito, invece, delle attività poste in essere per contrastare l’abuso di bevande alcoliche, una donna di 60 anni è stata denunciata per guida sotto l’influenza di alcol. La stessa è stata sorpresa alla guida del proprio veicolo con un tasso alcolemico 4 volte superiore ai limiti consentiti. I militari della Stazione di Savio erano ricorsi all’accertamento poiché intervenuti a seguito di incidente stradale. Nei confronti della donna che dovrà affrontare un processo penale, è scattato anche il sequestro del veicolo e il ritiro della patente.

Infine un ragazzo è stato denunciato per imbrattamento di cose altrui.

Due invece sono i giovani segnalati alla Prefettura per possesso di sostanze stupefacenti ad uso personale. Gli stessi, lavoratori stagionali, sorpresi la notte di sabato con della marijuana, nascondevano anche all’interno della propria stanza d’albergo un modico quantitativo di droga.