L'opera d'arte in piazza San Francesco realizzata da Tricarico (foto di Giuseppe Fedele)

Realizzato da Tricarico e dal suo team in piazza San Francesco per la mostra “Dante Plus 700”, sarà visibile solo oggi

Stupendo risveglio, questa mattina, per piazza San Francesco e per tutta Ravenna. Il fotografo Alessandro Tricarico, in occasione dell’apertura della mostra “Dante Plus 700” programmata per oggi, venerdì 9 luglio, alle 18 negli spazi circostanti la biblioteca di storia contemporanea “Oriani”, ha regalato alla città una vera e propria opera d’arte, riassunta in poche parole: il Dante più grande del mondo. Tricarico, insieme a un team straordinario, ha ricreato e riprodotto l’opera d’arte di Botticelli che ritrae il volto di Dante, attaccando al suolo tantissimi fogli di carta in una sola notte. Il capolavoro, di 1100 metri quadrati e visibile solo nella giornata odierna, è stato celebrato sui social dal suo autore, che con un post su Facebook ha voluto ringraziare la sua squadra, senza la quale non avrebbe potuto compiere l’impresa.

“Incollato in una sola notte grazie ad una squadra a cui devo tutti i meriti di questa enorme, estenuante impresa – afferma, tra l’altro, su Facebook – . Diffidate da chi dice di poter correre da solo, da chi spesso prende i meriti che non ha: ‘la felicità è tale solo se condivisa’. E noi tutti, oggi, possiam dirci felici”, conclude l’autore del capolavoro.