Il Municipio di Ravenna (foto di repertorio)
Il municipio di Ravenna (foto di repertorio)

La convenzione prevede un esborso economico annuale del comune di Ravenna di circa 5.800€

Nella seduta di martedì 13 luglio, il consiglio comunale di Ravenna ha approvato all’unanimità la delibera intitolata “Approvazione schema di convenzione che regola i rapporti tra i Comuni di Ravenna, Bagnacavallo e Russi per la gestione del percorso ciclo-naturalistico sull’argine del fiume Lamone”, presentata dall’assessore all’ambiente Gianndrea Baroncini. Si tratta del rinnovo della convenzione, che vede in prima linea il comune di Bagnacavallo, per la valorizzazione e la manutenzione di un percorso naturalistico che è sempre più apprezzato, spiega una nota. La convenzione, della durata di cinque anni, prevede un impegno economico annuale da parte del comune di Ravenna stimato in circa 5.800€. Nel dibattito è intervenuta Maria Cristina Gottarelli del Pd, col suo gruppo, dichiarato da sempre sensibile alla salute dei cittadini e alla ciclopedonalità, che auspica che la convenzione possa implementare la promozione di un percorso molto suggestivo, conclude la nota.

È possibile rivedere la seduta del consiglio comunale di martedì sul sito web www.comune.ra.it/il-comune/consiglio-comunale/il-consiglio-comunale/sedute-consiliari/archivio-video-riprese/.