Guardia di Finanza: i nuovi allievi marescialli impiegati a Cervia

20 allievi marescialli iniziano oggi ad intraprendere servizio presso le caserme della Guardia di Finanza di Ravenna

Hanno iniziato oggi a intraprendere servizio presso le caserme della Guardia di Finanza di Ravenna 20 allievi marescialli del 91° Corso “Cefalonia II” che per le prossime settimane, sulla base di un piano nazionale concordato a livello interforze, opereranno al fianco delle Fiamme Gialle dei Reparti costieri del Comando Provinciale di Ravenna per rinforzare il presidio di legalità e di sicurezza assicurato nel territorio provinciale con particolare attenzione per le località ove si registra una maggiore affluenza turistica.

I rinforzi, destinati alle sedi di Ravenna e di Cervia, saranno infatti impiegati quotidianamente, in particolare durante le fasce serali e notturne e nei fine settimana, nelle numerose attività di controllo del territorio in affiancamento alle pattuglie “117” e agli altri militari già fortemente impegnati nel contrasto all’abusivismo commerciale, al commercio di prodotti contraffatti e ad ogni altra forma di traffici illeciti, oltre a contribuire alle attività di mantenimento della sicurezza pubblica e al monitoraggio sull’osservanza delle misure di contenimento del contagio da COVID-19.