Lungo il Canale dei Mulini

Grave fatto di sangue nel pomeriggio di oggi a Massa Lombarda. Verso le ore 15 sul rivale del Canale dei Mulini un uomo italiano ha esploso quattro colpi di pistola all’indirizzo di un nordafricano di 31 anni, due dei quali andati a segno. L’aggressore si è poi dato alla fuga abbandonando l’arma in via Gramsci, ma è stato arrestato quasi immediatamente. Il ferito ha cercato di raggiungere il vicino campo sportivo, rovinando poi a terra. Soccorso dal personale del 118 giunto con ambulanza e elimedica, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Bufalini di Cesena con codice di massima gravità. Sul luogo i Carabinieri di Massa Lombarda, il nucleo radiomobile di Lugo e la scientifica di Lugo per i rilievi. Si indagano le cause del fatto.