Scritte "No vax" al "CMP"

“Attacco ignobile”

“Come Lista Comunisti Uniti, e con il suo candidato sindaco Alessandro Bongarzone, esprimiamo solidarietà e siamo vicini a tutto il personale sanitario e non che da mesi è al lavoro senza sosta per garantire il vaccino a tutti i cittadini”.

Così si legge nella dichiarazione diffusa dalla Lista Comunisti Uniti per Bongarzone sindaco, che definisce “ignobile” l’attacco vandalico di ieri all’hub vaccinale al Cmp di Ravenna.

“Condanniamo fermamente gli atti vandalici – proseguono i rappresentanti della Lista – che hanno colpito per ultimi gli hub vaccinali di Ravenna, e nei giorni scorsi quello di Forlì. Sono azioni lontane da una società civile e democratica, questi soggetti si battono per la propria libertà di scelta ma vorrebbero toglierla agli altri.

Ci teniamo a ribadire la nostra totale fiducia nella scienza e nella sanità pubblica, e con noi a Palazzo Merlato la guerra al virus e la campagna di vaccinazione continueranno, daremo il nostro contributo qualora si dovessero rendere necessarie nuove misure di contrasto alla diffusione della pandemia”.