La mappa delle modifiche alla viabilità nella frazione di "Villa inferno" in occasione dell'"Ironman"

I percorsi alternativi e i servizi messi a disposizione dei cittadini che risiedono nelle zone in cui si svolgerà l’evento sportivo

In occasione dell’”Ironman”, la gara sportiva di triathlon più estrema e spettacolare che si svolgerà nel territorio di Cervia sabato 18 settembre e domenica 19 settembre, si prevedono importanti modifiche alla viabilità nelle zone coinvolte, così da permettere lo svolgimento delle gare.

Per quanto riguarda la frazione di “Villa inferno” e a Sant’Andrea, l’organizzazione rimarrà la stessa degli anni precedenti, con la chiusura totale al traffico sabato 18 settembre (dalle 6 alle 19) e domenica 19 settembre (dalle 10 alle 18), con divieto di sosta con rimozione forzata, in alcune vie strategiche, tra cui via Bollana; via Beneficio secondo tronco e via Cervara.

Come cambia la viabilità

Per limitare gli inevitabili disagi ai cittadini, sono state attivate modifiche alla viabilità e servizi di trasporto come di seguito:

  • per chi vive in via Cervara; in via Pio la Torre e nel tratto di via Beneficio secondo tronco (verso le saline e vie limitrofe); le auto andranno lasciate in via Pio la Torre e in via Cervara, strade in cui non passa il percorso di gara, oltre che in alcuni parcheggi messi a disposizione dai privati. Per uscire dalla frazione, i residenti dovranno, a passo d’uomo, percorrere la pista ciclabile e immettersi in via Beneficio primo tronco, per poi dirigersi verso via Veneziana e, da lì, in via Confine. Per poter tornare a “Villa Inferno”, i residenti, muniti di apposito pass, potranno percorrere (a 30 km/h) una strada all’interno dell’aeroporto militare di Pisignano, utilizzando un’entrata secondaria, grazie alla grande disponibilità dell’aeronautica militare che ha accolto la richiesta dell’amministrazione comunale. Dall’aeroporto, infine, si arriva in via Cervara, dove si consiglia di lasciare le auto.
  • Per chi vive a Sant’Andrea; nel tratto di via Beneficio secondo tronco (verso via Bollana e vie limitrofe); le auto andranno lasciate nel parcheggio dell’area artigianale di Montaletto, in via del Lavoro. Da lì una navetta (con orari venerdì 17 settembre dalle 19 alle 20; sabato 18 settembre dalle 6.30 alle 19 e domenica 19 settembre dalle 11 alle 18) porterà in via Sirena, dove sarà possibile raggiungere la propria casa a piedi. Chi vive a Sant’Andrea, invece, dovrà raggiungere il punto di attraversamento pedonale e, previa attivazione del volontario presente, attraversare la strada. Anche in questa frazione sarà attivo un servizio navetta (con orari sabato 18 settembre dalle 6.30 alle 19 e domenica 19 settembre dalle 11 alle 18)

Tutte le informazioni, le modifiche alla viabilità ed i percorsi alternativi sono disponili e consultabili sul sito web www.comunecervia.it.

Come fare per avere il pass

Il pass si può ottenere in vari modi:

  1. da lunedì 13 settembre a mercoledì 15 settembre, dalle 9 alle 13, sarà possibile farsi fare i pass negli uffici dell’unità eventi, in piazza Pisacane, 2 a Cervia. Come negli anni precedenti, i pass riporteranno il nome del capofamiglia; l’indirizzo e i numeri di targa di tutte le auto della famiglia che hanno necessità di passare dall’aeroporto. Per questo motivo, chi si reca negli uffici a farsi fare il pass deve avere con sé i numeri di targa; mentre, per ottenere maggiori informazioni è necessario telefonare all'”unità eventi” allo 0544 979196 oppure scrivere una mail all’indirizzo unitaeventi@comunecervia.it
  2. lunedì 13 settembre, dalle 18.30 alle 23, sarà possibile farsi fare il pass alla sede del “Consiglio di zona”, a Villa Inferno, in via Beneficio secondo tronco, 12. Per farsi fare il pass è necessario avere con sé i numeri di targa
  3. per l’incontro di lunedì 13 settembre nella sede del quartiere, i residenti e domiciliati di “Villa inferno” possono richiedere il pass tramite mail, scrivendo all’indirizzo unitaeventi@comunecervia.it. Il pass sarà poi da ritirare nella sede del quartiere lunedì 13 settembre dalle 18.30 alle 23. Per farsi fare il pass è necessario inviare il nome del capofamiglia; l’indirizzo; il numero di telefono ed i numeri di targa delle auto; mentre, per motivi organizzativi, i pass verranno rilasciati fino a mercoledì 15 settembre