Gabriele Gazzani era vaccinato, ma presentava alcuni fattori di rischio. Grande cordoglio da parte di amici e colleghi

Era ricoverato da due settimane in Pneumologia, ma purtroppo non ce l’ha fatta. Gabriele Gazzani, 60enne, per 30 anni autista del 118, è morto di Covid. Come riportato anche dai principali quotidiani locali in edicola oggi, venerdì 17 settembre, l’uomo era vaccinato, con entrambe le dosi, ma presentava alcuni fattori di rischio e forse per questo la copertura vaccinale non è stata sufficiente a salvargli la vita.

Grande il cordoglio da parte degli amici, che lo ricordano con la passione per il canto, e dei colleghi della Pubblica Assistenza. Molti anche i messaggi lasciati sulla sua bacheca di Facebook.