Avviati immediatamente i controlli sull’intera struttura per garantire sicurezza ad alunni e docenti

A seguito degli eventi atmosferici estremi della notte tra lunedì 20 e martedì 21 settembre, ad Alfonsine si è verificato un cedimento del controsoffitto dell’auditorium delle scuole medie, oggetto di lavori in corso di svolgimento, ma non ancora completati.

Il crollo ha causato ingenti danni poiché ha interessato anche gli impianti, mentre nessuna persona è rimasta coinvolta, essendo avvenuto in orario notturno.

L’Amministrazione ha immediatamente avviato tutte le procedure di verifica e controllo sul luogo del cedimento, con particolare attenzione agli ultimi lavori svolti, per valutare le cause e l’effettiva entità del danno, oltre che eventuali iniziative giurisdizionali a propria tutela.

Il cedimento del controsoffitto ha interessato esclusivamente nell’auditorium, che è stato subito reso indisponibile all’utilizzo. Gli altri ambienti con caratteristiche strutturali simili e che, potenzialmente, avrebbero potuto presentare problematiche analoghe, cioè la mensa e la palestra, sono stati immediatamente verificati in assenza di studenti, docenti e personale e non presentano criticità. Solo a estremo scrupolo sono stati sottoposti a controllo (che poteva svolgersi senza pericolo e in presenza di persone) anche tutti gli altri ambienti in uso, e anch’essi non presentano alcuna criticità.