Piazza del Popolo di Faenza

L’appello del consigliere della Lega, Liverani, relativi ad episodi di degrado e abbandono presenti nono solo nella frazione

“Sono svariate le segnalazioni alle Forze dell’Ordine da parte di cittadini relative all’estremo degrado in cui versa la frazione di Cosina già da troppo tempo”. Inizia così il comunicato diffuso dal consigliere faentino della Lega, Andrea Liverani. “I residenti lamentano episodi che non possono più essere tollerati: auto danneggiate, urla in piena notte, accumulo di sporcizia, episodi di minaccia. Mesi fa depositai un’interpellanza comunale con la quale denunciavo la situazione di degrado e abbandono di Cosina, ma da allora nulla è stato fatto per ristabilire ordine e legalità.

Come Lega ribadiamo che la sicurezza dei cittadini deve essere prioritaria per gli amministratori, non  bastano promesse o annunci strumentali come abbiamo visto i passato, ma servono fatti e anche celermente, affinché non si alimenti un clima di paura e incertezza.

Sappiamo, inoltre, che questi episodi non si verificano solo a Cosina, ma si sono espansi a

macchia d’olio in varie zone di Faenza, tra cui il centro storico dove si ripetono costantemente episodi di criminalità. Speriamo vivamente che la Giunta e l’Assessore Bosi aprano gli occhi su questi problemi e comincino a  risolverli come si deve come meritano tutti i cittadini di Faenza.       ​