(Foto shutterstock.com)

Previsti molti interventi di bonifica delle radici

Sono stati approvati dalla giunta numerosi progetti di manutenzione straordinaria di strade e marciapiedi in varie zone della città, del forese e del mare per 1milione 287mila euro.

In molti casi si tratta di interventi di bonifica delle radici.

“Sono tutti interventi – spiega l’assessora ai Lavori pubblici Federica Del Conte – che perseguono l’obiettivo di migliorare la sicurezza di automobilisti e pedoni grazie alla manutenzione del manto stradale e alla preliminare e attenta verifica dello stato della pianta su cui si interviene”.

Tra i lavori rientrano, per il primo progetto, le vie Faentina, nel tratto di sotto-strada compreso tra il civico 105 e l’incrocio con via Caprera; via Caprera, nel tratto di strada tra l’incrocio con via Faentina e l’incrocio con via Quarto; via Villa Glori,  tratto di strada e marciapiedi su ambo i lati, compresi tra l’incrocio con via Monterotondo e il civico 9; via Agro Pontino, in prossimità dei civici 27 e 26-28; via Canalazzo, nel tratto di pista ciclabile di fronte al civico 67; via Zalamella, in prossimità dell’ingresso del parco Fagiolo in adiacenza al bar del circolo del tennis; via Canalazzo, il tratto di marciapiede prossimo al civico 27 e il tratto di strada prossimo al civico 13; viale Cilla, sulla pista ciclabile compresa tra l’incrocio con via Rotta e l’incrocio con via Sant’Alberto; via Monsignor Lanzoni, il marciapiede di fronte alla scuola elementare Ricci; via Atalarico, il marciapiede e la strada di fronte alla Casa di cura San Francesco. Il valore degli interventi, che coinvolgeranno 55 alberi comunali e 24 alberi privati, è pari a 150.000 euro.

Interventi analoghi sono previsti nell’area “Ravenna sud” (via Gatta, via Caletti nel camminamento del centro sportivo, via Bidente, via Morgagni a Classe, via Nigrisoli, le vie Ceresio e Lago d’Orta a Borgo montone, il camminamento di via Brunelleschi partendo da viale Alberti), intesi a bonificare le radici di 40 alberi pubblici e 14 alberi privati per un valore dei lavori pari a 140.600 euro; a Lido di Dante, Punta Marina, Lido Adriano e Marina di Ravenna per un valore di 125.000 euro.

A Lido di Classe saranno bonificate le radici degli alberi nella via Cabral, nel tratto via Vespucci/rotonda Mediterraneo, rotonda mar Mediterraneo, via Da Verrazzano, nel tratto compreso fra le vie Vasco de Gama/Pancaldo con esclusione della rotonda Oceano Pacifico; sono interessati 51 pini pubblici e 5 privati.

A Castiglione l’intervento riguarda due pini, uno nei pressi di piazza della Libertà, l’altro all’incrocio delle vie Fantini/Zattoni (privato); il costo di questi interventi è di 191.400 euro.

Sono pertanto 147 gli alberi pubblici interessati e 44 quelli privati per un totale di 191 piante.

Tutti gli interventi di bonifica prevedono il taglio e lo sradicamento delle radici senza danneggiare la pianta; durante i lavori un agronomo ne verificherà la stabilità e le condizioni; per le alberature private l’agronomo sarà incaricato dai proprietari.

Due interventi di manutenzione straordinaria del valore di 125.000 euro ciascuno sono in programma a Punta Marina: il primo riguarda il marciapiede in via Del Remo, nel tratto che va dal civico 5, nei pressi di viale Dei Navigatori, fino a via Del Timpone; il secondo interessa via dell’Ancora, nel tratto che va da via Al Lido fino a viale delle Americhe.

A Marina Romea è programmato un intervento di manutenzione conservativa e riguarda una passerella ciclopedonale che si trova nella pineta dove verranno sostituite le parti in legno danneggiate; valore 56.000 euro.

Interventi di manutenzione straordinaria di marciapiedi e strade previsti nelle vie Flumendosa, Perilli, Pirano, Dell’Almagià, Pirolini, dove si tratterà, in alcuni casi, di ricostruire parti danneggiate e in altre di sostituire cordoli, in altri ancora di lavori di ripulitura. L’investimento previsto è di 250 mila euro.

A Roncalceci saranno interessati da lavori di manutenzione straordinaria le vie Argine Destro Fiume Montone (tra l’incrocio con la SP 5 via Ragone fino alla Sabbionara) e Argine sinistro Fiume Montone (da circa un chilometro prima della SP 45 via Godo fino alla via Barleti, al confine con il Comune di Russi); su entrambe le strade si tratta di lavori prevalentemente di asfaltatura per un costo di 124.000 euro.