Parco di via Ippolito Nievo quando cala il buio

Lista per Ravenna chiede all’amministrazione comunale di intervenire a proposito per evitare anche le “spiacevoli frequentazioni” alimentate dal buio

Antonio Amoroso (capogruppo di Lista per Ravenna nell’Area del Centro Urbano) interviene a proposito della mancata illuminazione del parco di via Nievo: “Numerosi cittadini residenti nel quadrilatero delle vie Giovanni Santucci, Ippolito Nievo, Enrico Fermi e Monte Rotondo, in zona Quartiere Nullo Baldini, hanno rappresentato a Lista per Ravenna, tramite un loro portavoce, lo stato del piccolo parco di via Nievo privo di illuminazione pubblica. Non appena calano le ombre, il luogo non è dunque più fruibile dalle famiglie per ragioni di sicurezza. Vi si verificano inoltre, in orario notturno, spiacevoli frequentazioni, da cui derivano anche atti di vandalismo. In questi ultimi anni sono d’altra parte aumentati notevolmente, favoriti dall’oscurità, i furti nelle abitazioni circostanti.

Di qui la richiesta di un intervento presso l’amministrazione comunale, che Lista per Ravenna effettuerà, tramite il proprio capogruppo consiliare Alvaro Ancisi, rivolgendosi al dirigente del servizio Tutela dell’Ambiente affinché verifichi, tramite anche l’ufficio Illuminazione pubblica del servizio Strade, la possibilità che il PRIC (Piano Regolatore Illuminazione Pubblica) preveda l’installazione di alcuni lampioni nel parco di via Nievo, quanti necessari perché possa essere frequentato dalle famiglie in orario serale e non esposto di notte alle incursioni e alle attività di malintenzionati”.