Visita in programma dalle 17 di lunedì 6 dicembre

È atteso a Ravenna, nella giornata di lunedì 6 dicembre, il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, ospite di un incontro di approfondimento sul tema della rigenerazione urbana in programma presso le Artificerie Almagià, in via dell’Almagià 2.

Alle 17, prima dell’incontro, Zingaretti e il sindaco di Ravenna Michele de Pascale, prenderanno parte ad una cerimonia nella stazione ferroviaria cittadina, dedicata ai braccianti cooperatori ravennati che a fine ‘800 giunsero ad Ostia per la bonifica dell’Agro romano.

È collocata nell’atrio della stazione la lapide che rende omaggio ai cinquecento lavoratori che, 137 anni fa, guidati da Nullo Baldini, partirono da Ravenna alla volta del litorale romano, diventando protagonisti di quella che divenne poi una storica impresa.  La cerimonia si svolgerà alla presenza del presidente della Federazione delle Cooperative della Provincia di Ravenna Lorenzo Cottignoli, e sarà accompagnata da alcune letture interpretate per l’occasione da Rudy Gatta. Saranno presenti i Canterini romagnoli del gruppo Pratella Martuzzi.

Alle 18 le Artificerie Almagià ospiteranno il secondo appuntamento in presenza di “Verso la tattica 2022/2023”, il percorso collaborativo ed innovativo nell’ambito del progetto europeo Dare, che porterà a realizzare progetti mirati alla rigenerazione della Darsena. Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, ospite d’eccezione dell’evento, dialogherà con il sindaco di Ravenna Michele de Pascale sulle esperienze di successo in grado di ispirare il processo di rigenerazione urbana del quartiere ravennate.

“Siamo molto lieti di accogliere a Ravenna il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti – dichiara il sindaco di Ravenna Michele de Pascale. La sua presenza sarà segnata da due importanti appuntamenti che ci consentiranno di rivivere la memoria della città ma anche di interrogarci su quello che sarà il suo domani, condividendo insieme una visione tra passato, presente e futuro. L’omaggio alla lapide dedicata ai braccianti ravennati diretti ad Ostia per la bonifica dell’Agro romano ci riporta ad una pagina di storia segnata da quei valori di collaborazione e cooperazione che caratterizzano da sempre la Romagna e i suoi abitanti. L’incontro all’Almagià sarà invece una straordinaria opportunità di confronto sulle possibili trasformazioni urbanistiche, culturali ed economiche che potranno contribuire a ridefinire il nuovo ‘volto’ della Darsena, un quartiere in continua evoluzione che prende forma giorno dopo giorno. In particolare insieme a Zingaretti approfondiremo l’esperienza sviluppata dalla regione Lazio su Corviale, collegata al tema dell’edilizia sociale. Dopo i primi risultati, molto positivi, ottenuti nell’area del waterfront, una delle frontiere della rigenerazione urbana della Darsena riguarderà infatti nei prossimi anni anche il quartiere retrostante la banchina, dove il tema dell’edilizia sociale sarà centrale”.

L’invito a partecipare all’incontro alle Artificerie Almagià è rivolto alle imprese, agli enti non profit, alle proprietà, agli investitori, a tutte le cittadine e a tutti i cittadini di Ravenna.

Si prega di comunicare la propria adesione inviando una email entro il 5 dicembre all’indirizzo: [email protected]

Nel rispetto delle misure di sicurezza sanitarie anti-covid 19 è possibile accedere all’evento solo se si è in possesso di green pass.

Per informazioni è possibile consultare “Darsena Ravenna, Approdo Comune”, il portale della rigenerazione della Darsena, al link www.darsenaravenna.it.