Prolungato il percorso all’interno del parcheggio
Le pattuglie sono pronte a intervenire per garantire il passaggio dei mezzi di soccorso

Con l’aumento esponenziale della richiesta di tamponi, è stato attivato il volontariato di Protezione civile per supportare la Polizia locale nella gestione degli ingressi e del flusso di mezzi che si recano al drive through di Lugo, allestito nel parcheggio dell’ospedale Umberto I.

“L’andamento dell’epidemia e l’aumento dei tamponi hanno resa necessaria una più ordinata gestione della situazione – ha dichiarato Davide Ranalli, sindaco di Lugo -, per cercare di diminuire i tempi di attesa e gestire al meglio la logistica degli spazi occupati dalle code, così come il traffico delle strade adiacenti”.

In accordo con l’Ausl della Romagna è stato prolungato il percorso all’interno del parcheggio, per contenere più auto in attesa; in caso di necessità, le pattuglie potrebbero inoltre chiudere temporaneamente il sottopassaggio, per lasciare libero il passaggio per i mezzi di soccorso e alleggerire il carico di traffico in entrata e in uscita per viale Dante.

Si ricorda che in casi particolari, come per esempio gravidanze o situazioni di allettati, è necessario valutare con l’Ausl la possibilità di effettuare il tampone domiciliare.