L'assessore alla sicurezza del comune di Faenza, Massimo Bosi

I rappresentanti della polizia locale dell’Unione faentina incontra il portavoce della Camera dei Deputati

Nei giorni scorsi rappresentanti della polizia locale dell’Unione della Romagna faentina hanno incontrato, in modalità on line, il portavoce alla Camera dei Deputati, Maurizio Cattoi, M5S, membro della Prima Commissione affari Istituzionali della Presidenza del Consiglio e Interni, prossimo relatore della nuova proposta di modifica alla legge che riguarda il riassetto delle Polizie Locali.

L’incontro, organizzato dall’assessore alla sicurezza del comune di Faenza, Massimo Bosi, ha coinvolto anche la portavoce alla Camera dei Deputati, Giulia Sarti e il senatore Marco Croatti.

L’appuntamento è stata l’occasione per potersi confrontare su diversi punti della prossima proposta di legge che modificherà l’operatività dei corpi delle polizie locali. I suggerimenti emersi durante il tavolo di lavoro saranno poi materiale per gli emendamenti che potranno essere apportati al testo base entro la fine di gennaio.

“La Polizia Locale – dice Massimo Bosi- è al servizio dei comuni per gestire molti temi che riguardano la quotidianità dei cittadini: controllo della viabilità, edilizia, commercio, gestione dei permessi sul suolo pubblico, rilievi dei sinistri stradali senza dimenticare la gestione della sicurezza urbana. Per questo l’Unione della Romagna faentina e l’amministrazione di Faenza continuerà a sostenere leggi che porteranno miglioramenti nel corpo della Polizia Locale”.