(Foto Shutterstock.com)

Sicurezza per la circolazione di veicoli, utenti deboli e pedoni: le aree interessate

La Giunta comunale, nelle ultime sedute del 2021, ha approvato diverse delibere che riguardano interventi di manutenzione straordinaria di alcune strade e marciapiedi, sia in città che nel forese, per un totale di oltre 433mila euro. Con la realizzazione delle opere si intende garantire il rispristino delle condizioni di sicurezza per la circolazione dei veicoli, degli utenti deboli e dei pedoni.

Si procederà alla sistemazione delle vie Portone e Dantona e di vicolo Canavazzo, collegamento pedonale tra le vie Portone e Rampina, all’interno del borgo vecchio del quartiere San Biagio il cui manto stradale risulta rovinato a causa di tagli e scavi eseguiti negli anni precedenti. L’intervento riguarderà la realizzazione della nuova pavimentazione stradale con un impegno economico di 90mila euro. I lavori saranno realizzati in modo da poter mantenere le strade interessate aperte al transito di veicoli, pedoni e biciclette.

Un altro intervento riguarderà la via Becchi Tognini a San Pietro in Vincoli, per tutta la sua lunghezza, 1 chilometro e 800 metri, dall’incrocio con la via Erbosa fino alla Strada provinciale n. 42 via Petrosa. Sarà sistemato il manto stradale ammalorato per un costo di 124mila euro.

Anche a Piangipane e a Santerno sono previsti interventi di sistemazione di strade e marciapiedi con un investimento di quasi 125mila euro. In particolare in via Domenico Babini, nel centro abitato di Piangipane, saranno riscostruiti i tratti di marciapiedi dall’incrocio con la via Nello Buzzi fino all’area verde-zona parcheggio raccordati con i nuovi marciapiedi esistenti. È previsto anche il rifacimento della degradata pavimentazione stradale e della segnaletica orizzontale e verticale. Un nuovo manto di asfalto sarà realizzato in due tratti della via Santerno Ammonite: primo tratto, ubicato nel centro abitato di Santerno, dall’incrocio con la Strada provinciale 97 per una lunghezza di circa 400m; secondo tratto, fuori dal centro abitato, dall’innesto con il tratto di strada oggetto di un precedente intervento di manutenzione per un’estensione di circa 1000m e pertanto fino all’incrocio con Carrarone Erboso.

Infine, con una delibera che impegna quasi 95mila euro, sarà sistemata la pavimentazione di via Errico Malatesta a Mezzano tra le vie Marchetti e Fratelli Cervi; di via Fabbri ad Ammonite dall’incrocio con la Strada provinciale n. 97 via Ammonite-Canala per un’estensione di circa 320m; di via Savarna a Savarna dall’incrocio con la Strada provinciale 24 via Basilica fino all’incrocio con via dell’Aratro. In quest’ultimo intervento saranno ripristinate tre isole spartitraffico posizionate all’innesto con la Strada provinciale via Basilica, con la sostituzione delle cordonate di calcestruzzo danneggiate e il rifacimento delle tre relative aiuole.