Sarà a servizio di tutto il territorio della Bassa Romagna per le emergenze idrauliche

Si amplia la strumentazione da utilizzare in emergenza in dotazione ai gruppi di Protezione civile dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna.
È stato consegnato in questi giorni un nuovo carrello polifunzionale per il rischio idrogeologico a disposizione di tutti i Comuni dell’Unione per le emergenze idrauliche e per eventi meteo avversi.

Il carrello è stato progettato e allestito in collaborazione con i volontari, in modo da rispondere alle loro esigenze ed essere operativo velocemente per le squadre che si muovono in emergenza; è dotato di motopompa da svuotamento e aspiraliquidi con pompa scarico incorporata, colonna faro con quattro led, motosega e generatore elettrico da 6 kW.

«È fondamentale acquistare le dotazioni necessarie in modo razionale e rispondente alle esigenze del territorio – dichiara la sindaca referente per la Protezione civile Paola Pula -. Acquistare un carrello allestito e assemblato su misura ha permesso consistenti risparmi, richiedendo solo le dotazioni necessarie agli interventi che interessano la Bassa Romagna, nello specifico le emergenze idrauliche, che sono le più critiche per il nostro territorio».