(foto di repertorio)

“Un grazie di cuore per il tanto lavoro svolto a favore delle nostre comunità e l’augurio per riconoscimenti e soddisfazioni sempre maggiori”

“Oggi il calendario celebra la ricorrenza di San Sebastiano, patrono delle Polizie locali. Non potendo come negli anni precedenti onorare la festa con iniziative pubbliche – afferma il vicesindaco con delega alla Polizia locale Eugenio Fusignani – mi preme ricordare l’importante ruolo delle Polizie locali in quanto polizia di comunità e di prossimità, una garanzia per i cittadini e per le forze di polizia a competenza generale che sanno di poter contare su uomini e donne preparati, efficienti e disponibili. Si tratta di un ruolo che i nostri agenti svolgono nell’ambito amministrativo e come insostituibile ausilio al sistema di ordine e sicurezza pubblica che nel nostro contesto è ottimamente coordinato dal Prefetto Enrico Caterino. Le nostre città e le nostre frazioni sono molto più sicure grazie alle Polizie locali che garantiscono presenza, capacità d’intervento e supporto a Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza, sgravati così da molti compiti e quindi più liberi e in grado di occuparsi del loro principale compito d’istituto: il controllo del territorio e del contrasto alle attività malavitose che coinvolgono anche le nostre realtà.

Agli uomini e alle donne con le mostrine con le torri civiche e ai rispettivi Comandi, a partire dalla Polizia locale di Ravenna, un grazie di cuore per il tanto lavoro svolto a favore delle nostre comunità e l’augurio per riconoscimenti e soddisfazioni sempre maggiori”.