Incidente in viale Randi

L’uomo è stato trovato ed arrestato per furto d’auto e resistenza a pubblico ufficiale. Nel secondo incidente coinvolte complessivamente sei macchine

Due incidenti causati dalla stessa persona nella mattinata di oggi, mercoledì 26 gennaio: un uomo nordafricano dopo aver litigato con la fidanzata e il padre di lei (arrivando persino a spintonare quest’ultimo) gli ha rubato la macchina ed è scappato. Giunto su viale Alberti ha urtato contro un’altra auto, non si è fermato, ed è fuggito imboccando viale Randi dove, però, è andato a sbattere contro un’altra auto causando un tamponamento a catena che ha coinvolto, in totale, sei macchine. A questo punto l’uomo si è dato alla fuga a piedi, ma dopo circa un’ora è stato trovato e fermato dalle Forze dell’ordine che hanno provveduto ad arrestarlo per furto d’auto e resistenza a pubblico ufficiale. 

Sul posto Polizia municipale e Vigili del Fuoco. Nessun ferito.