L'ingresso di via Proventa, dove ha sede l'Antarex

L’azienda si trova in via Proventa

Squadre di vigili del fuoco mercoledì sera sono intervenute in via Proventa, nella prima periferia della città, per domare le fiamme dell’azienda Atim. Le fiamme, secondo le prime testimonianze si sarebbero sviluppate attorno alle 21. Scattato l’allarme sul posto si sono concentrate diverse squadre dei vigili del fuoco arrivate dalla provincia e anche da fuori e pattuglie di carabinieri, polizia e polizia locale. dopo diverse ore di lavoro i pompieri hanno avuto la meglio. Questa mattina gli investigatori, ma soprattutto i tecnici dei vigili del fuoco capiranno da dove siano partite le fiamme e soprattutto la loro natura. I danni, fotocopiatrici e vestiario, sono ancora da valutare.

La memoria di tutti, nel vedere un incendio di grosse proporzioni in un’azienda della città, riporta all’agosto del 2019 quando andò completamente in fumo la Lotras, il magazzino di logistica di 20mila metri quadrati, non lontano dall’Atim. Una vicenda dai contorni ancora poco chiari. Un incendio che pesò sull’ambiente, andarono in fumo tonnellate di oli alimentari e gomme vulcanizzate, ma soprattutto che, a distanza di quasi tre anni, ancora non si sa come sia potuto accadere e pesa sulla memoria dei faentini.

Questa mattina sul posti oltre a diverse squadre dei vigili del fuoco, sul posto è arrivato il Pm di turno Vincenzo Bartolozzi e il personale della Polizia di Stato e i tecnici della polizia scientifica per i rilievi e per le indagini per risalire alle cause dell’incendio. Inoltre, visto il materiale contenuto nelle fotocopiatrici, toner e plastiche bruciate, in via Proventa anche una squadra di Arpae per misurare eventuali immissioni nell’aria di fumi inquinanti.