L’uomo è stato arrestato domenica pomeriggio dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cervia – Milano Marittima

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cervia – Milano Marittima hanno arrestato un cittadino senegalese di 30 anni per detenzione finalizzata allo spaccio di droga.

In particolare, domenica pomeriggio, i militari, insospettiti dai movimenti tenuti dal cittadino extracomunitario, hanno proceduto a perquisire la stanza d’albergo ove era alloggiato. Dal comodino sono saltati fuori tre panetti di hashish, del peso complessivo di trecento grammi, subito sottoposti a sequestro. Il giovane ha trascorso la notte nelle camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri per poi essere tradotto stamattina presso l’aula di giustizia di Ravenna. Il giudice delle indagini preliminari, dopo aver convalidato l’arresto, ha disposto per l’arrestato la sottoposizione alla misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Ravenna, in attesa del processo che inizierà il 7 luglio prossimo.