Hanno cercato invano di seminare la Polizia dopo aver messo a segno un furto in un cantiere edile a Faenza

Due malviventi a bordo di una Fiat 500X di autonoleggio, sono stati intercettati dalla Polizia di stato del commissariato Manfredo immediatamente dopo aver effettuato un furto in un cantiere edile nei pressi del centro commerciale Le Maioliche. Ne è nato un inseguimento ad altissima velocità da Faenza fino nelle campagne di Bagnacavallo, dove i malviventi dopo aver speronato un Fiat Panda sono finiti nel fosso, per poi tentare la fuga a piedi lungo i campi adiacenti la diramazione della A14. Partite immediatamente le ricerche, i due uomini sono stati rintracciati e arrestati. All’interno della vettura la refurtiva sottratta al cantiere edile. Paura per gli occupanti della Fiat Panda speronata dai malviventi, ma fortunatamente entrambi gli occupanti sono rimasti illesi.