(Foto Shutterstock.com)

Il commento dell’Assessore alle attività economiche Michela Brunelli

Sono state emanate a Cervia le nuove ordinanze in vista dell’inizio della stagione estiva. Inoltre, è stato siglato un protocollo di intesa con le Associazioni di Categoria e le imprese. A riportarlo è l’Assessore alle attività economiche Michela Brunelli, che introduce le nuove norme:

“L’amministrazione comunale vuole continuare a sostenere le imprese del proprio territorio, concedendo anche quest’anno spazi all’aperto.

Questa scelta ha rappresentato un fattore determinante durante la pandemia e trovato un importante apprezzamento nei nostri turisti, preservando tuttavia la sicurezza di pedoni, ciclisti e carrozzine che devono necessariamente essere liberi di transitare nelle affollate vie dei centri delle nostre località.

In alcune aree e dopo un percorso svolto con le associazioni di categoria ed in particolare con le attività che richiederanno spazi all’aperto nel centro di Milano Marittima, visto il positivo esito dell’accordo raggiunto con alcuni locali nell’anno 2021, abbiamo ritenuto di estendere questa collaborazione a tutti coloro che ne intendono usufruire.

Verranno concessi spazi a fronte di alcuni comportamenti che l’anno scorso rappresentavano misure legate al Covid, ma che quest’anno diventano una scelta consapevole, che consentirà all’esercente un’affluenza e una gestione più ordinata all’interno dei propri locali.

L’intento infatti è quello di evitare assembramenti che spesso non permettono una circolazione fluida dei pedoni e ne ostacolano il movimento.

D’altra parte l’idea di un servizio al tavolo, con sedute, ha l’obiettivo di diversificare il modo di approcciarsi alla vita serale, con l’intento, quindi, di creare situazioni più tranquille ed offrire a cittadini e turisti una città pulita e curata.”