Da lunedì 30 maggio gli interventi al parcheggio scambiatore di via Trieste e in un’area tra il campo sportivo di Punta Marina e il parco giochi Play park

Inizieranno lunedì 30 maggio i lavori di realizzazione dell’ampliamento provvisorio dei due parcheggi di Marina di Ravenna e Punta Marina con un investimento previsto di 200mila euro.

A Marina di Ravenna sarà oggetto di un ulteriore nuovo ampliamento, che assicurerà ulteriori 400 posti auto, l’esistente parcheggio scambiatore e il suo adiacente ampliamento, entrambi situati su via delle Zattere accessibile da via Trieste.

A Punta Marina si è deciso di destinare una porzione di terreno a sosta temporanea, che prevede circa 90 posti auto, nell’ambito di un’area nella quale saranno realizzati, da parte di un soggetto attuatore privato, nuovi spazi destinati alla sosta, all’interno di un lotto privato prospiciente via delle Americhe, compreso tra il campo sportivo e il parco giochi Play park 3000.

A Marina di Ravenna il nuovo parcheggio sarà organizzato con tipologia similare a quello esistente, con posti auto a pettine, una recinzione in legno, un percorso pedonale che conduce alla fermata del bus “Navetto mare”. A Punta Marina sarà asfaltato il percorso d’ingresso e recintato con staccionata in legno il perimetro del parcheggio. In entrambi i casi la pavimentazione sarà resa idonea alla sosta conservandone l’aspetto drenante.

Entrambe le aree sono private e il Comune ha ottenuto il comodato d’uso gratuito.

Trattandosi di un intervento per l’allestimento temporaneo di aree ad uso sosta l’affidamento avverrà all’interno del contratto di Global service con un unico operatore per l’esecuzione di lavori di manutenzione per la rete stradale del comune di Ravenna.

Questi parcheggi saranno funzionali per gli importanti eventi che si svolgeranno lungo il litorale.