Polizia locale Cervia (foto di repertorio)

Il sindaco Medri: “Obiettivo: un più razionale, efficiente ed efficace impiego delle risorse umane e dei mezzi, per accrescere i livelli di sicurezza”

L’amministrazione comunale ha approvato anche per quest’anno l’accordo di collaborazione fra i Comuni di Ravenna e Cervia, che consente la realizzazione di attività congiunte nel settore della Sicurezza Urbana.

I Comandi di Polizia Locale di Ravenna e di Cervia eserciteranno le loro funzioni nell’area compresa tra le frazioni di Savio, Castiglione di Ravenna, Lido di Classe, Lido di Savio e nell’intero territorio del Comune di Cervia, in particolare durante la stagione estiva.

L’accordo è stato rinnovato grazie ai positivi risultati conseguiti dall’esperienza degli anni precedenti e lo spirito si basa sulla valorizzazione e condivisione tra i corpi e i servizi della Polizia locale per lo svolgimento di attività di interesse comune.

Inoltre la collaborazione e un sistema integrato di sicurezza portano ad un vantaggio reciproco per la realizzazione dei servizi, garantendo una maggiore ottimizzazione, efficienza ed efficacia nell’utilizzo del personale delle Polizie Locali.

ll Sindaco Massimo Medri ha dichiarato: “Negli ultimi due anni abbiamo elaborato strategie e modalità operative omogenee per il presidio del territorio, la sicurezza urbana, la lotta all’abusivismo commerciale, la tutela ed il controllo della qualità dell’ambiente, assicurando il rispetto delle norme e della legalità. L’accordo tra la Polizia Locale di Ravenna e Cervia ha l’obiettivo di un più razionale, efficiente ed efficace impiego delle risorse umane e dei mezzi, per accrescere i livelli di tutela della sicurezza urbana e dell’incolumità pubblica, in risposta ai bisogni delle rispettive comunità. Ringrazio l’Amministrazione comunale di Ravenna per la collaborazione”.