L’intervento inizierà lunedì 27 giugno

Inizieranno lunedì, 27 giugno, a Sant’Eufemia (Brisighella), i lavori del secondo lotto dell’intervento di “Razionalizzazione e messa in sicurezza lungo la ex strada statale 302 Brisighellese”, che si inseriscono in un programma di interventi volti all’eliminazione dei maggiori punti critici presenti lungo le arterie più rilevanti nell’ambito della mobilità provinciale-regionale.

Con tali lavori, dell’importo complessivo di 2.065.827,60 euro interamente finanziato con contributo concesso alla Provincia di Ravenna dalla Regione Emilia-Romagna, si vogliono innalzare le condizioni di servizio e sicurezza della strada, nei pressi nell’abitato di Sant’Eufemia, dove la linea ferroviaria incontra la Brisighellese, mediante la realizzazione di due interventi distinti.

Il primo, a est della linea ferroviaria (lato Brisighella), consiste nel consolidamento ed adeguamento statico-sismico del rilevante e vetusto muro di sostegno del corpo stradale, che fiancheggia la sponda sinistra del Lamone; il secondo, a ovest del passaggio a livello (lato Marradi) consiste nella rettifica stradale della Brisighellese nel tratto compreso tra il ponte sul rio Puro Cielo e il ponte sul Lamone e nel contestuale consolidamento del versante afferente a tale tratto stradale.

Nello specifico verranno realizzati dapprima i lavori di consolidamento del muro di sostegno del corpo stradale a est della linea ferroviaria, poi i lavori di rettifica stradale a ovest della linea stessa.

Durante i lavori, della durata complessiva prevista pari a 20 mesi, sarà istituito il senso unico alternato semaforizzato. L’impresa collocherà l’opportuna segnaletica e si invitano sin da ora i cittadini ad adottare una guida consapevole e prudente.