(Shutterstock.com)

Il cordoglio del sindaco Massimo Isola

Nella giornata di ieri, all’età di 66 anni, è scomparso Pier Antonio Pasi, noto in città per essere stato un lottatore del Club Atletico Faenza Lotta.

Pasi aveva iniziato l’attività agonistica nel 1970, partecipando a 112 gare e vestendo per sei volte la maglia azzurra. Nel corso della sua carriera è stato Campione italiano Esordienti GR nel 1971/72, Allievi GR nel 1972, Seniores GR nel 1973/74. Pier Antonio Pasi aveva preso parte anche ai Campionati Europei Juniores lotta SL a Hapsrsnda nel 1974, classificandosi 5° e ai Campionati Mondiali Juniores Lotta GR a Miami nel 1973 classificandosi anche quella volta quinto. L’ultimo titolo conquistato è stato quello di Campione assoluto lotta GR nel 1973 e 78 nella sezione oltre 100 Kg. Nel 1983 cessò la sua attività agonistica entrando a far parte del Consiglio della società dove ha rivestito la carica di vice presidente.

La Faenza dello sport – dice il sindaco Massimo Isola piange la scomparsa di Pier Antonio Pasi che, con la sua attività e passione per questa disciplina, lo avevano portato nelle palestre nazionali e internazionali facendo conoscere la città di Faenza in tutto il mondo. Sono figure come lui che fanno grande la nostra città. Il mio cordoglio più sincero va alla famiglia e alla grande comunità della Lotta faentina che con la scomparsa di Pasi perdono una importante figura di riferimento”.