Le opere riguardanti i due parchi fanno parte di un unico progetto dell’importo di circa 67.000 euro.

Sono cominciati i lavori di ripristino del camminamento e del fossato del Giardino dei Semplici di via Diaz a Bagnacavallo.
Affidati alla ditta Focaccia e Minguzzi di Russi, le opere prevedono la sostituzione dell’attuale camminamento in legno tramite la realizzazione di un nuovo percorso con sottofondo in misto stabilizzato e trattamento superficiale in stabilizzante naturale.
Prevedono inoltre il rifacimento dell’intera guaina del fossato con la posa di un nuovo telo a pacciamatura cocco su uno strato di pvc impermeabile a protezione della canaletta. Durante il corso degli interventi il giardino resterà chiuso al pubblico.

Le opere presso il Giardino dei Semplici fanno seguito a quelle, appena concluse, di sostituzione dei cancelli di ingresso del Parco delle Cappuccine di via Berti. Approvati dalla Soprintendenza, i nuovi cancelli di ingresso al Parco delle Cappuccine (il portone principale
e le due porte secondarie) non sono più in legno ma in lamiera di acciaio verniciato, colore rame brunito.
Le opere riguardanti i due parchi fanno parte di un unico progetto dell’importo di circa 67.000 euro.

«I lavori da poco terminati e quelli appena cominciati – sottolineano l’assessore ai Lavori Pubblici Francesco Ravagli e l’assessora all’Ambiente Caterina Corzani – rientrano nell’ampia riqualificazione dei numerosi parchi pubblici del nostro territorio.
Si tratta in entrambi i casi di aree verdi molto importanti sia per quanto riguarda l’ambiente che per la loro fruizione da parte della cittadinanza. Entrambi i parchi sono frequentati da persone di ogni età, dai bambini con le loro famiglie agli anziani. Ospitano
inoltre iniziative, incontri e spettacoli: in particolare il Parco delle Cappuccine è sede in questo mese dell’apprezzata rassegna cinematografica di Bagnacavallo, che proporrà film ogni sera fino al 4 settembre.»