Prefettura di Ravenna

La dott.ssa Maria Rosaria Mancini nuovo Capo di Gabinetto della Prefettura di Bologna

Si insedia domani in Prefettura a Ravenna il nuovo Viceprefetto Vicario, si tratta del Dott. Arnaldo Agresta, proveniente dalla Prefettura di Asti dove era titolare della medesima funzione. Il Viceprefetto Vicario ha già ricoperto a Ravenna l’incarico di Capo di Gabinetto da dicembre 2015 fino a novembre 2018, successivamente è stato trasferito alla Prefettura di Salerno, ove ha ricoperto l’incarico di Capo di Gabinetto sino al 1° marzo 2021 per assumere poi l’incarico di Viceprefetto Vicario di Asti. Il Dott. Arnaldo Agresta, originario di Sora, è laureato in Giurisprudenza ed è abilitato all’esercizio della professione forense e all’insegnamento di discipline giuridiche ed economiche, nel suo ricco curriculum vanta significative ed importanti esperienze professionali tra le quali figurano le attività di Commissario straordinario nei Comuni di Cavaglio d’Agogna, Oleggio, Borgo Ticino e Valfenera, nonché di docente presso la Scula Superiore dell’Amministrazione dell’Interno.

Voglio augurare al Dott. Agresta– ha dichiarato il Prefetto Castrese De Rosa – “buon lavoro e un ben tornato a Ravenna, dove ha già lavorato in passato, lasciando un ottimo ricordo per le sue notevoli qualità professionali e per il suo pragmatismo. Sono sicuro che continuerà con lo stesso spirito e con rinnovato impegno in questa sua nuova esperienza Ravennate”.





Prefettura – Ufficio territoriale del Governo

di Ravenna

Ufficio di Gabinetto


Prefettura – Ufficio territoriale del Governo

di Ravenna

Ufficio di Gabinetto




Dal 1° agosto scorso il Capo di Gabinetto della Prefettura di Ravenna dott.ssa Maria Rosaria Mancini ha assunto le medesime funzioni alla Prefettura di Bologna dopo una lunga ed apprezzata esperienza negli uffici di Piazza del Popolo.

Alla Dottoressa Mancini– ha dichiarato il Prefetto De Rosa – voglio esprimere tutta la mia gratitudine per l’impegno che ha dimostrato in tutti gli anni trascorsi a Ravenna, senza mai risparmiarsi e lavorando fino alla fine per chiudere insieme a me l’ultima sua fatica, il Patto per la sicurezza sul lavoro. In tutti questi anni è stata un punto di riferimento per tanti Prefetti ed apprezzata all’esterno, dai Sindaci, da tutto il comparto della sicurezza e dai cittadini. Anche se ci mancherà, siamo felici per questa sua nuova esperienza professionale che la gratifica per il lavoro svolto qui a Ravenna”.