Persona senza fissa dimora dorme su una panchina in via Mazzini

Si trovi una soluzione vantaggiosa per i diretti interessati

Passeggiando per le vie del centro storico capita, talvolta, di imbattersi in tristi contrasti: ne è un esempio la presenza, a volte, di persone senza fissa dimora le quali trovano in una panchina all’ombra di storici palazzi (nel caso della foto ci troviamo nella prestigiosa via Mazzini) un rifugio di fortuna.

Diversi i cittadini che si chiedono come ciò possa accadere sotto gli sguardi ammutoliti di tutti, in primis di chi dovrebbe attivarsi per dare risposta concreta al problema. Si domanda a chi di dovere di cercare soluzioni affinché queste scene siano sempre meno presenti per il benessere degli individui coinvolti in prima persona e della città tutta.