Dalle 9.30 alle 12 giochi e spettacoli per i bambini

Partono le pedonalizzazioni in centro storico e si amplia la zona a traffico limitato.

Per festeggiare un nuovo modo di vivere il cuore della città il Comune ha organizzato una festa della pedonalizzazione per sabato 1° ottobre, dalle 9.30 alle 12, in piazza Baracca. Un momento comunitario , rivolto in particolare ai bambini, per far scoprire la bellezza di un centro a misura di pedoni e biciclette. Ci saranno animazione e spettacoli a cura del negozio inFesta di Lugo, le incursioni itineranti del mago Cristian e la presenza della Polizia Locale della Bassa Romagna che risponderà alle domande dei cittadini e farà educazione stradale. Alle 10.30 è previsto l’intervento del sindaco Davide Ranalli.

In questi giorni il Comune sta installando la segnaletica stradale prevista nell’ordinanza che disciplina il nuovo modo di accedere al centro e che sarà in vigore dal 1° ottobre.

Le nuove aree pedonali, aperte a pedoni e biciclette, sono state individuate in piazza Baracca, piazza dei Martiri, largo della Repubblica, piazza Mazzini e via Baracca nel tratto compreso tra piazza Trisi e via Codazzi, per un totale di 15 mila metri quadri. Il mercoledì, dalle 5 alle 15 l’area pedonale diventerà luogo di mercato. Per i veicoli adibiti al carico/scarico delle merci è stata individuata la fascia di accesso dalle 6.30 alle 9.

In largo Calderoni saranno presenti stalli per il parcheggio dei mezzi che trasportano persone con disabilità, dotati di apposito contrassegno.

La zona a traffico limitato si amplia e diventa valida per 24 ore in piazza Trisi, nel tratto tra via Baracca e corso Garibaldi, in largo Calderoni, in largo Baruzzi e in piazza Savonarola (dove vige già); in corso Matteotti tra via Pisacane e piazza Baracca la ztl è attualmente dalle 20 alle 7 mentre in corso Garibaldi, tra via Codazzi e piazza Trisi, la ztl è dalle 23 alle 7. In largo Relencini la zona a traffico limitato sarà attivata solo in caso di eventi.

L’accesso alla ztl dei veicoli autorizzati è consentito da piazza Trisi, via Vaccari all’intersezione con via Baracca (non per il carico/scarico), via Manfredi all’intersezione con piazza Savonarola (anche per il carico scarico nelle fasce orarie individuate). Per i veicoli adibiti al carico e scarico merci, previa autorizzazione, l’accesso sarà quindi possibile nelle seguenti fasce orarie: dalle ore 06.30 alle ore 9 e dalle ore 13 alle ore 15.

È importante sottolineare che, in questo momento, i varchi elettronici non sono ancora in funzione e quando saranno attivati (con conseguente accertamento automatico) le informazioni alla cittadinanza saranno fornite con largo anticipo e da un periodo sperimentale di corretto funzionamento.

I permessi per accedere alla ztl e alle aree pedonali saranno rilasciati in questa fase da Sostare aLugo.

Chi può circolare nell’area pedonale?

Possono accedere solo i veicoli dei corpi armati dello stato, che recano le insegne di servizio, veicoli abilitati a servizi di soccorso, macchine operatrici per spazzamento e raccolta rifiuti e i veicoli adibiti al carico/scarico merci dalle ore 06:30 alle ore 09:00.

Durante gli orari del mercato settimanale e altri giorni di mercato, l’accesso e’ consentito esclusivamente agli operatori commerciali del mercato nei modi e nei tempi stabiliti da apposite ordinanze.

Chi può circolare nella Zona a Traffico Limitato?

I residenti in possesso di autorizzazione, gli operatori commerciali del mercato nei modi e nei tempi stabiliti da apposite ordinanze (tranne per piazza Savonarola); veicoli dei corpi armati dello stato, che recano le insegne di servizio, veicoli abilitati a servizi di soccorso, macchine operatrici per spazzamento notturno, diurno e raccolta rifiuti, auto di rappresentanza degli enti di diritto pubblico con autista a bordo, per la sola operazione di salita e discesa passeggeri, veicoli abilitati al trasporto pubblico (autobus, taxi e servizio di noleggio con conducente), auto funebri per trasporto di feretri e salme, veicoli a due ruote (ciclomotori con motore spento e velocipedi) con esclusione di piazza Mazzini e logge del Pavaglione, veicoli blindati diretti alle banche e abilitati al trasporto valori, veicoli di proprietà del Comune di Lugo e dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, veicoli al servizio di persone invalide detentrici di speciale contrassegno di parcheggio per disabili, la cui sosta è consentita esclusivamente in largo Calderoni nell’area adiacente la chiesa di Sant’Onofrio. Sono inoltre esclusi dall’osservanza di divieto di transito e sosta i veicoli muniti di specifica autorizzazione rilasciata nelle forme e nei modi di cui alla normativa vigente in materia. Nelle vie e piazze sopra indicate, tutti i veicoli sono tenuti, in ogni caso, a cedere la precedenza ai pedoni.


“Avviamo una piccola rivoluzione gentile per vivere in modo diverso il centro e renderlo più attrattivo – spiegano gli assessori Veronica Valmori con delega alla Polizia Locale e Luciano Tarozzi con delega alle Attività Produttive – . Siamo consapevoli che, come tutte le novità, sarà necessario del tempo per abituarsi e organizzarsi. Allo stesso tempo sarà un modo per godere di questi spazi in modo nuovo, libero e sicuro, nel rispetto delle bellezze del nostro centro, delle persone che lo vivono e delle attività commerciali, artigianali e di servizio che vi operano”.

In allegato una foto di piazza Baracca, una grafica sulle nuove disposizioni e il volantino per sabato 1° ottobre