Magliette gialle (foto di repertorio)

Oltre 750 ragazzi hanno partecipato al progetto delle cosiddette magliette gialle

È tempo di saluti e ringraziamenti per i ragazzi delle “magliette gialle” che, anche quest’anno, hanno partecipato numerosissime durante l’estate al progetto di volontariato e cittadinanza attiva “Lavori in Comune”, giunto alla sua undicesima edizione. Giovedì 6 ottobre alle 20.30 alle Artificerie Almagià, i 751 ragazzi tra i 14 e 19 anni che hanno partecipato all’iniziativa, insieme alle famiglie e ai tutor dei progetti, sono invitati all’evento conclusivo durante il quale saranno consegnati gli attestati utili per il riconoscimento di eventuali crediti scolastici.

“Anche quest’anno – dichiara l’assessora al Decentramento Federica Moschini – sono stati tantissimi i giovani che hanno partecipato a questo progetto, arrivato ormai alla sua undicesima edizione. Si tratta di un’iniziativa importante per la crescita personale dei ragazzi che nel corso delle settimane si sono avvicinati a realtà anche molto diverse tra loro. Ogni anno le iscrizioni aumentano e questo testimonia il successo e la validità di questo progetto e per questo voglio anche ringraziare tutti i tutor e le associazioni che hanno collaborato con noi”.

Promosso dall’assessorato al Decentramento, il progetto è sostenuto dai dirigenti scolastici delle scuole secondarie e realizzato con la collaborazione di oltre 70 soggetti fra enti, associazioni, comitati cittadini, pro loco, tutor, volontarie e volontari iscritti all’albo del Comune di Ravenna. Quest’anno sono stati 751 gli iscritti agli 81 laboratori proposti tra il 13 giugno e il 22 agosto. I ragazzi sono stati seguiti nelle attività da oltre 100 tutor ed esperti.

Nel corso della serata verranno condivisi alcuni momenti significativi della loro esperienza attraverso la visione di foto e filmati. Una selezione di foto appositamente montate ripercorrerà tutti i laboratori svolti, accompagnati dalle esibizioni live dei partecipanti al laboratorio della scuola di Officina della Musica. Chi lo desidera, potrà ritirare libretti e opuscoli prodotti nei vari laboratori; infine la serata si concluderà con la consegna degli attestati.

L’elaborazione completa dei questionari sarà visibile sul sito del Comune di Ravenna (www.comune.ra.it/il-comune/decentramento) a partire da fine ottobre, insieme ai video ed altro materiale prodotto durante l’estate.