Binari del treno (foto di repertorio Shutterstock.com)
(Foto Shutterstock.com)

Lavori di potenziamento infrastrutturale sabato 8 e domenica 9 ottobre, mentre proseguono anche gli interventi tra Castelbolognese e Russi e tra Faenza e Lavezzola

Sabato 8 e domenica 9 ottobre sono previsti lavori di potenziamento infrastrutturale e tecnologico a cura di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS) sulla linea Bologna-Rimini.

Per consentire le attività di cantierela circolazione ferroviaria sarà interrotta fra Imola e Faenza.

Proseguono nel week end anche i lavori di potenziamento infrastrutturale e tecnologico fra Castelbolognese e Russi e fra Faenza e Lavezzola.

Previste modifiche al servizio – cancellazioni, deviazioni di percorso, sostituzioni con autobus – consultabili sui canali di vendita delle imprese ferroviarie.

Gli interventi sono finalizzati a creare le condizioni per un ulteriore sviluppo del traffico ferroviario passeggeri e merci e per la velocizzazione dei servizi. Previsti interventi nella stazione di Castelbolognese e su otto ponti ferroviari sui quali saranno eseguiti lavori di impermeabilizzazione, sostituzione impalcato e rinforzo delle travate metalliche.

Complessivamente sono oltre 50 i tecnici di RFI e delle imprese appaltatrici impegnati nei lavori, coadiuvati da 25 mezzi d’opera.

Investimento 21,5 milioni di euro.