Le squadre di calcio a 5 polizia Unione faentina e di Malta

Vittoria a tavolino dopo la foto provvidenziale di un gol annullato ingiustamente dall’arbitro

Ennesima vittoria in una trasferta all’estero per il Gruppo Sportivo della Polizia Locale URF, rientrato l’8 novembre da Malta dopo una partita amichevole di calcio a cinque contro la Polizia Maltese.

Rispetto alle vittorie precedenti – contro le Guardie Svizzere e Scotland Yard – questa volta le sorti della partita sono state decise da un fatto avvenuto al di fuori del rettangolo di gioco.

La vittoria sul campo per 5 a 3 a favore dei maltesi è stata infatti annullata a fine partita grazie a una foto scattata al momento giusto dal fotografo della Polizia Locale Fabio Fabbri.

Lo scatto in questione riguarda un gol che avrebbe portato i romagnoli in vantaggio per 4 a 3, annullato dall’arbitro poiché, a parer suo, la palla non avrebbe oltrepassato la linea di porta.

Dopo il fischio finale Fabbri ha ricontrollato le foto della partita e, accortosi dello scatto “provvidenziale”, ha proposto di mostrarlo all’arbitro. Una volta vista la foto e accortosi della validità del gol il direttore di gara ha deciso di assegnare la vittoria per 3 a 0 a tavolino al Gruppo Sportivo della Polizia Locale URF.

L’accaduto è stato accolto con ilarità da entrambe le squadre e, in un clima da terzo tempo, la Polizia Maltese per “scusarsi” dell’accaduto ha offerto da bere ai colleghi romagnoli.

Sono scesi in campo, agli ordini della commissione tecnica formata da Talenti, Caputo e Noferini: Samorì, Casalini, Lasi, Tamburini, Sangiorgi, Forlani, Martino, Ceci. Marcature di Ceci (2) e Martino (1).