Sono stati assegnati alle Fiamme Gialle ravennati al termine del periodo di formazione

Al termine del periodo di formazione ben 6 neo ispettori del 90° corso “Monte Cimone II” e del 91° corso “Cefalonia II” sono stati assegnati al Gruppo della Guardia di Finanza di Ravenna per rinforzare la presenza istituzionale sul territorio e per garantire l’avvicendamento dei capi pattuglia che nei prossimi mesi saranno collocati in congedo.

I giovani ispettori, accompagnati dal Comandante del Reparto, sono stati accolti dal Comandante Provinciale di Ravenna che ha formulato loro i migliori auspici per i futuri impegni operativi, soffermandosi sull’importanza della loro funzione per il rispetto della legalità economico-finanziaria e per la tutela della collettività locale.

Le sei nuove Fiamme Gialle sono state quindi inserite al fianco dei colleghi più anziani che proprio in queste settimane sono fortemente impegnati a portare a termine la programmazione operativa per l’anno in corso, potendo così mettere a frutto, fin da subito, gli insegnamenti e il bagaglio tecnico-professionale acquisiti nei tre anni di formazione.