concittadino cui è stata donata la medaglia del Centenario coniata nel 2018

Il Sindaco Davide Ranalli ha incontrato Fabio Bellosi, lughese cresciuto a San Bernardino, ora capo meccanico della Scuderia Ferrari Formula1. 

Un modo, per l’Amministrazione Comunale, di riconoscere il valore e la competenza acquisita da questo concittadino cui è stata donata la medaglia del Centenario di Francesco Baracca, coniata nel 2018.

Bellosi è stato ricevuto in Comune, assieme alla sua famiglia, e nell’incontro con il Sindaco ha raccontato l’intensa attività che lo porta a girare il mondo per gran parte dell’anno con il campionato di Formula 1.

La sua carriera professionale inizia nell’officina del “mitico” Sergio Grillini, dove inizia ad armeggiare con i motorini. Nel 1997 passa alla scuderia Minardi di Faenza, dove viene impiegato nel reparto produzione materiali compositi e nel 2001 inizia a seguire le gare del campionato di Formula 1.  Rimane nella scuderia faentina, nel frattempo diventata Toro Rosso, fino al 2020, quando viene chiamato dalla Ferrari, la massima aspirazione per un professionista delle corse automobilistiche. Dopo tre stagioni a Maranello, oggi riveste un ruolo molto importante al box delle auto di Formula 1 più amate nel mondo.